Leggi e Diritto Simla Notizie

Protocollo d’intesa FNOMCEO, CSM e CNF per i nuovi “albi” dei periti

Salutato con grande soddisfazione dai firmatari (Federazione Nazionale Ordini dei Medici e degli Odontoiatri, Consiglio Superiore della Magistratura, Consiglio Nazionale Forense) è stato diramato il protocollo d’intesa per la formazione degli Albi dei periti e dei consulenti tecnici nel quale sono contenute raccomandazioni volte ad armonizzare le procedure di formazione degli Albi stessi e le regole sulla loro tenuta presso i singoli tribunali come disposto dalla Legge 24/17.

Alla redazione del suddetto protocollo ha partecipato, in rappresentanza di SIMLA, il Dott. Enrico Pedoja.

Indubbiamente un passo in avanti per garantire a Giudici, Avvocati e cittadini l’adozione di parametri qualitativamente elevati per la revisione e la tenuta degli Albi, affinché, in tutti i procedimenti civili e penali che richiedono il supporto conoscitivo delle discipline mediche e sanitarie, le figure del perito e del consulente tecnico siano in grado di garantire all’autorità giudiziaria un contributo professionalmente qualificato e altamente specializzato.

Sarà anche compito dei numerosi medici-legali eletti nei Consigli degli Ordini dei Medici di tutta Italia presidiare e operare perché le scelte nella formazione degli Albi garantiscano quel livello qualitativo che viene suggerito dal Protocollo e che appare sempre più rilevante per fornire risposte adeguate soprattutto nei casi di responsabilità sanitaria.

Scarica qui sotto il protocollo

Protocollo-d’Intesa-11 aprile-2018