Varie

Cassazione Penale: ancora sulle Linee Guida

Cassazione Penale: ancora sulle Linee Guida

Con questa sentenza (la n. 37794/18, depositata il 6 agosto) la Cassazione Penale (quarta sezione) ha preso nuovamente posizione nell’ambito della problematica legata alla valutazione del comportamento medico mediante l’applicazione delle “linee guida”

In questo caso ha deciso che una Corte di merito che pronunci sentenza basata su una una motivazione che basi la regola di comportamento del sanitario come riconducibile a linee guida senza specificare se si tratti di regola cautelare o di regola di giudizio della perizia del sanitario, non si comporta secondo le finalità stabilite dalla Legge.

Ovvero, ancora una volta, mancherebbe la motivazione che esplicitamente affermi se ci si trovi di fronte ad una colpa per imperizia piuttosto che per negligenza o imprudenza.

Qui sotto puoi trovare la sentenza

http://www.cortedicassazione.it/cassazione-resources/resources/cms/documents/37794_08_2018_no-index.pdf