Sentenze Simla Notizie

Danno non patrimoniale in forma di rendita vitalizia

La singolarità della sentenza che si va a pubblicare è connessa alla concessione del risarcimento del danno patrimoniale in forma di rendita vitalizia

Non siamo soliti pubblicare sentenze di merito ma il caso di specie lo merita per la novità che introduce.

La Dott.ssa Flamini aveva in passato, certamente tra i primi Giudici ad applicare tali determinazioni, concesso un risarcimento in forma di rendita. La fattispecie riguardava, però, il danno patrimoniale (lucro cessante e spese di assistenza e di cura per un macrodanno) – Sentenza 27 gennaio 2015 I Civile Milano. Peraltro, anche questa disposizione compare nella sentenza per ciò che concerne il risarcimento delle spese di assistenza.

Le ragioni della concessione della rendita, rispetto ad una liquidazione complessiva subitanea, sono legate soprattutto all’età estremamente avanzata della paziente e ad un desiderio di tutela del soggetto danneggiato.

Molte, nell’ambito milanese, sono state le reazioni connesse alla potestà di scelta del danneggiato, alle problematiche della trasmissibilità agli eredi del risarcimento, alla difficoltà di rinvenire strumenti assicurativi idonei a tutelare la rendita.

QUI POTETE SCARICARE LA SENTENZA