Convegni Medicina Legale SIMLA Simla Iniziative

Il 7 febbraio 2020 Convegno a Milano: “La capacità vulnerata”

Annunciamo che l’Associazione Amici di Guido Stanzani, con il patrocinio di SIMLA, dell’Ordine degli Avvocati e del Consiglio Notarile di Milano, organizza il Convegno dal titolo “La capacità vulnerata. Fragilità e libertà di disporre fra leggi e medicina. Orizzonti futuri. si svolgerà a Milano, il 7 febbraio 2020,

La sede del Convegno

L’incontro avrà luogo presso la Palazzina ANMIG, Salone Valente, Via S. Barnaba, 29, dalle ore 9 alle 13.30 e dalle 15 alle 18.

Il programma del Convegno

Prendendo spunto da un recente Convegno notarile di Milano ha lo scopo di porre alcentro dell’attenzione la capacità vulnerata della persona.

Nella prima sessione antimeridiana, presieduta dal Dott. Scarano (Magistrato di Cassazione)e moderata dalla dott.ssa Gentili (Giudice in Bologna) , saranno approfonditi alcuni temi rilevanti soprattutto della capacità di disporre in ambito ADS (e della difformità del loro utilizzo nell’Italia variegata), e del proprio corpo ( D.A.T. ; suicidio assistito)

Nella seconda sessione antimeridiana, presieduta dall’avv. Nardo e moderata dall’avv. Mazzucchiello, saranno trattati temi di particolare rilievo professionale per i legali e i notaied anche della sinergia fra magistrati, notai e medici-legali.

Seguiranno la discussione e le riflessioni conclusive moderate dagli avv. Radocchia e Vitulo

Nella terza sessione pomeridiana, presieduta dalla Prof.ssa Merzagora (delegata SIMLA e Presidente della Società Italiana di Criminologia) e moderata dai Prof. Dr Bellocco TarsitanoAGS propone i concetti innovativi della “coazione esterna e della rete tutelante. Inoltre, saranno presentati anche alcuni spunti di vivo interesse sulla metodologia e prassi medico-legali. Si sta parlando, soprattutto, della Tabella orientativa sulla capacità di intendere e di volere (T.O.C.I.V.) elaborata nell’arco di più Convegni: una guida pratica per gli esperti e gli operatori di giustizia sull’utilizzo della capacità di intendere e di volere curando specifici aspetti (deficit cognitivi, coazione interna, coazione esterna).

Seguiranno, quindi, la discussione e le riflessioni conclusive, moderate dal medico legale Dott. Ammaturo l’avv. Fafone.

Gli scopi del Convegno

Il Convegno intende focalizzare  la capacità di disporre nei suoi aspetti multidisciplinari e sensibilizzare in modo adeguato l’opinione pubblica su prospettive e rischi della capacità vulnerata.

Fragilità e longevità sono due temi ricorrenti, talvolta conflittuali, in ogni caso due variabili sensibili di cui l’attuale società deve tenere il debito conto.

Modalità di iscrizione al Convegno

La partecipazione è gratuita

Per motivi organizzativi, in considerazione del numero limitato di posti, è obbligatorio prenotare la partecipazione attraverso il portale della formazione del rispettivo Ordine professionale,inviando la domanda con i dati personali (nome, cognome), professionali (Albo e/o Ordine di iscrizione) ed i recapiti (telefono ed e-mail professionale) al seguente indirizzo:

e-mail: convegno.capacita.vulnerata@gmail.com;

20129 – Milano -Via Gustavo Modena 3; Tel. 02.29404723; Fax 02.29419559;

Il presente convegno è stato accreditato ai fini della formazione professionale continua dell’Ordine Forense di Milano(Crediti 4)

E’ stato richiesto l’accreditamento dell’evento al Consiglio Nazionale del Notariato