Simla Iniziative

SIMLA e GIPF si mettono a disposizione per le autopsie Covid19

SIMLA e GIPF (Gruppo Italiano Patologici Forensi), affiliato a SIMLA, si mettono a disposizione per l’esecuzione delle autopsie di malati deceduti con o per infezione da Covid19.

L’attività autoptica è stata da sempre riconosciuta come di assoluta rilevanza nel fornire alla clinica elementi anatomo-patologici fondamentali per la ricerca medica.

L’attuale e futuro studio della pandemia da Covid19 non potrà non usufruire dei rilievi necroscopici.

Questa esigenza non poteva non essere colta da SIMLA e dai nostri patologici forensi.

Sono queste le basi sulle quali il Prof. Riccardo Zoja, Presidente di SIMLA, e il Prof. Giancarlo Di Vella, Presidente di GIPF, hanno dato vita a questa inziativa.

Ci si è quindi decisi a mettersi a disposizione del Ministero della Salute e della Protezione Civile offrendo la disponibilità di SIMLA e GIPF per l’esecuzione di autopsie di soggetti deceduti per o con infezione da Covid19.

Qui sotto trovate la lettera che i Prof.i Zoja e Di Vella, hanno inviato al Ministro della Salute, Speranza e al Capo del Dipartimento della Protezione Civile, Borrelli.

SIMLA dal 1897 al servizio del Paese e della Medicina Legale Italiana.