Simla Iniziative

Piovella Presidente SOI attacca i medici-legali. SIMLA chiede le sue dimissioni

Il giorno 30 marzo scorso, il Dott. Matteo Piovella, ha rilasciato alcune dichiarazioni videoregistrate e postate sul sito della SOI. Questo è il link a cui ci si riferisce.

Chi è il Dott. Matteo Piovella

Il Dott. Matteo Piovella è il Presidente della Società Scientifica SOI (Società Oftalmologica Italiana) ed è Consigliere del Direttivo della FIMS (Federazione delle Associazioni Medico Scientifiche Italiane) con la qualifica di Tesoriere.

Le dichiarazioni del Dott. Piovella

Qui sotto trovate la porzione del video (circa il 7 – 8′ dopo l’inizio del filmato originale) in cui il Dott. Piovella si esprime sull’attività dei medici legali italiani.

La lettera e le richieste di SIMLA

Il Consiglio Direttivo SIMLA, dopo aver visionato il filmato, ha deciso di inviare al Dott. Piovella, alla SOI e alla FISM, una lettera di cui si riportano le conclusioni:

Queste sono le frasi più espressive, ma è tutto il contesto delle affermazioni ad essere chiaramente lesivo degli specialisti nella disciplina medico-legale, quest’ultima, a dire dal dott. Piovella, praticata da prezzolati, inutili anzi scorretti e non onesti professionisti.

Riservandoci ogni eventuale azione di tutela anche in sede penale, civile e disciplinare per le doglianze infra descritte o per gli altri comportamenti che dovessero emergere con le condotte successive, ciò non di meno si ritiene che le insinuazioni denigratorie sulla disciplina scientifica medico legale, di per sé inaccettabili sotto il profilo etico e deontologico, divengano di particolare gravità se, come nel caso di specie, espresse dal Presidente di una Società Scientifica, che dovrà quindi renderne conto nel contesto e nel consesso delle Società Scientifiche tutte, S.I.M.L.A. compresa.

Tutto quanto sopra portato a Vostra conoscenza (certi di non esserlo fino ad ora), si chiedono le dimissioni immediate e irrevocabili del dott. Piovella dal ruolo di consigliere della FISM e da Presidente della SOI; e si intima, altresì, al CD della SOI di provvedere alla rimozione immediata del video in oggetto dal sito istituzionale”.

Qui potete scaricare il testo completo della lettera inviata alla SOI e alla FISMS.

Attendiamo riscontri di cui vi terremo, certamente, informati