Simla Iniziative

Piovella-SOI vs i medici-legali. SIMLA dà incarico a un avvocato

Piovella SOI attacca Simla dà incarico a legale
Piovella2bis

Come già sapete da un nostro precedente articolo il giorno 30 marzo scorso, il Dott. Matteo Piovella, ha rilasciato alcune dichiarazioni videoregistrate e postate sul sito della SOI.

Chi è il Dott. Matteo Piovella

Il Dott. Matteo Piovella è il Presidente della Società Scientifica SOI (Società Oftalmologica Italiana) ed è Consigliere del Direttivo della FIMS (Federazione delle Associazioni Medico Scientifiche Italiane) con la qualifica di Tesoriere.

Le dichiarazioni del Dott. Piovella

Qui sotto trovate la porzione del video in cui il Dott. Piovella si esprime sull’attività dei medici legali italiani.

La lettera e le richieste di SIMLA

Come vi abbiamo già raccontato, il Consiglio Direttivo SIMLA, dopo aver visionato il filmato, il 5 aprile scorso, ha deciso di inviare al Dott. Piovella, alla SOI e alla FISM, una lettera in cui venivano richieste le immediate dimissioni del Dott. Piovella dalle sue cariche di Presidente SOI e di Consigliere della FISM:

Qui potete scaricare il testo completo della lettera inviata alla SOI e alla FISMS.

La risposta del Dott. Piovella

In data 8 aprile scorso, il Dott. Piovella rispondeva alla missiva di SIMLA con lettera da cui estraiamo alcuni passi.

Innanzitutto, semplificando molto, l’incremento della conflittualità in materia di responsabilità civile professionale è dovuta, in gran parte, alle perizie medico legali poste a fondamento delle azioni giudiziarie. Non credo sia indispensabile sottolineare le modalità con cui vengono dati gli incarichi all’interno del sistema giudiziario italiano.

Non avete protetto la Vs. specifica professionalità e formazione, consentendo e favorendo ad esponenti delle varie specialità mediche (molto spesso quelli che non sono riusciti ad avere successo come specialisti) di mettersi a fare il medico-legale-specialista: nel caso della oftalmologia, posso garantire che in questi vent’anni abbiamo raccolto una serie di stupidaggini scritte da oftalmologi-legali (come CTP CTU) da far rabbrividire.

Concludendo questa breve discussione, mi dispiace che le mie frasi Vi abbiano offeso ma penso che in questo momento ci siano molti colleghi e, soprattutto, molti specialisti che “ritengono” e che affermano di essere Vs. colleghi, che con il loro comportamento non solo Vi stanno offendendo, ma che, in generale, mettono in serio pericolo la Vs. credibilità professionale.”

E infine: “P.S. – Secondo alcuni dei Vs. interlocutori, le Vs. espressioni evidenziano una certa temerarietà insita nelle richieste rivolte contro la mia Persona e il mio ruolo istituzionale. In tale prospettiva, mi permetto di renderVi consapevoli, in modo strettamente amicale, che il continuare lungo questa strada che avete intrapreso, irta e piena di insidie, potrebbe alla fine rivelarsi un boomerang difficilmente controllabile da Persone chi si prestano con tanta, ed evidente, facilità a svolgere una mera funzione ancillare al servizio di chi rappresenta il nulla. E a buon intenditor …

La risposta del Dott. Vimercati Presidente FISM

Nel frattempo, in data 8 aprile, il Presidente della FISM (Federazione Italiana delle Società Medico Scientifiche) Dott. Franco Vimercati, rispondeva alla lettera di SIMLA, anche a lui inviata, in cui rilevava, tra l’altro che:

Nessuna contestazione possa essere mossa al Tesoriere della FISM, dott. Matteo Piovella, in ragione al fatto che nessuna norma statutaria è stata violata“.

Il secondo video del Dott. Piovella

Il 10 aprile scorso, il Dott. Piovella postava sul sito SOI un ulteriore video in cui, tra l’altro, riferendosi alla lettera di SIMLA, definiva la nostra Società Scientifica “una sedicente società di medici di medicina legale“.

Qui sotto l’estratto del video

La risposta di SIMLA

In data 23 aprile scorso, il Consiglio Direttivo SIMLA dava mandato all’Avv. Franco Rossi Galante di Milano di difendere la posizione della nostra Società e dei medici legali italiani nei confronti del Dott. Piovella.

L’Avv. Rossi Galante faceva indi pervenire al Dott. Piovella il 27 aprile scorso la seguente lettera

Ho ricevuto incarico dal Consiglio Direttivo di S.I.M.L.A., Società Italiana di Medicina Legale e delle Assicurazioni, di procedere nei suoi confronti in relazione a quanto da lei affermato nei video pubblicati sul sito web S.O.1., Società Oftalmologica Italiana, il 31.3.2020 ed il 10.4.2020 e nella sua missiva 8.4.2020 inviata al prof. Riccardo Zoja, Presidente di S.I.M.L.A. e singolarmente a tutti i componenti del Con­siglio direttivo di S.I.M.L.A..
Dette sue dichiarazioni sono palesemente lesive dell’onorabilità e della dignità dei medici legali.

S.I.M.L.A. intende agire in ogni sede per l’ottenimento del risar­cimento dei danni subiti e per l’affermazione della sua responsabilità penale, precisando sin d’ora che l’intera somma ricevuta sarà devoluta alle famiglie dei medici deceduti per COVID-19.

Attenderò 15 giorni dal ricevimento della presente che lei pren­da contatto con me per concordare l’invio di lettera di scuse e di rettifi­ca, nonché il risarcimento integrale del danno. Decorso inutilmente ta­le termine mi riterrò libero di adire l’autorità giudiziaria per vedere rico­nosciute le ragioni della mia assistita, con conseguente aggravio di spese a suo carico“.

Vi terremo informati sull’evoluzione della vicenda