Chi siamo – Storia

Storia della SIMLA

La Società Italiana di Medicina Legale e delle Assicurazioni ha lo scopo di promuovere e tutelare la cultura medico-legale a livello scientifico, legislativo, socio-sanitario e professionale e difenderne i  principi etici e deontologici.

Excursus storico della società (a cura del Prof. F. Introna, Emerito di Medicina Legale e delle Assicurazioni presso l’Università degli Studi di Padova, già Presidente della SIMLA dal 1976 al 1980 e dal 1986 al 1992).

[su_divider top=”no” divider_color=”#e2e1e1″ size=”1″]

Il 22 giugno 1897, la «Rivista di Medicina legale e Giurisprudenza medica» (anno I) dava la seguente notizia:

«Fin dal 1880 un nucleo valoroso di scienziati aveva vagheggiato e propugnato l’idea di fondare una Società italiana di Medicina legale; ma all’ardito e benefico intento tenne dietro l’indifferenza dei più e gli sforzi dei promotori non vennero coronati dal successo.

Oggi sono moltissimi fra i più insigni Maestri nelle nostre discipline che, costituitisi in Comitato provvisorio, rivolgono un caldo appello ai cultori di esse ed ai medici condotti che ogni giorno sono chiamati a servire la giustizia punitiva, perché numerosi li assecondino nella coraggiosa iniziativa di fondare un’Associazione Italiana di Medicina Legale».

Storia del SIMLA [su_divider top=”no” divider_color=”#e2e1e1″ size=”1″]